EACH

“EACH – European Approaches for Children Education”

 Lifelong Learning Programme 2007-2013 –  Sotto Programma Leonardo da Vinci

 Azioni di MOBILITÀ – People in the Labour Market (PLM) – 2011

  n. LLP-LDV-PLM-11-IT-261 – n. LLP Link 2011-1-IT1-LEO0

Con il progetto “EACH – European Approaches for Children Education” il Consorzio SGS, quale soggetto proponente, intende sviluppare un processo cooperativo con altre imprese operanti in Europa per sostenere le buone prassi nell’implementazione di innovativi e più efficaci modelli di intervento attraverso la professionalizzazione del personale delel cooperative socie da impiegare nei servizi per l’infanzia e l’adolescenza.

Questo intento, si coniuga con l’aspirazione degli altri partner invianti di arrivare a definire modelli di formazione degli operatori secondo condivisi standard europei riguardo percorsi professionalizzanti e il correlato sistema di monitoraggio e valutazione.

I partner ospitanti lavorano nel settore da diversi anni e presentano elevati livelli di qualità nei servizi erogati e sono parimenti motivati verso gli stessi obiettivi generali costruiti e condivisi grazie anche a passate esperienze di collaborazione.

Le persone coinvolte come partecipanti (7) saranno inviate da partner residenti in Abruzzo ed Emilia Romagna (Società Cooperativa Sociale L’ASSISTENZA Lanciano (CH), NEW AID Società Cooperativa Sociale A R. L. ONLUS (Città S. Angelo (PE), F.M.M. Società Cooperativa Fara S. Martino (CH), CAD Società Cooperativa Sociale ONLUS Forlì (FC), Società Cooperativa Sociale VERDEAQUA NUOVI ORIZZONTI ONLUS L’Aquila, DIERREFORM SRL Lanciano (CH), Comune di Fossacesia (CH), Comune di Fara San Martino (CH). Si tratta di persone che lavoreranno in strutture (asili nido) e/o servizi per l’infanzia e il supporto genitoriale presso le stesse cooperative invianti o comunque in imprese associate al Consorzio SGS.

I bisogni seguiti riguardano la necessità, per i partecipanti, di potenziare le competenze tecnico professionali in ordine a: applicazione pratica di innovative teorie pedagogiche; comprensione di differenti ambienti di apprendimento; potenziare l’osservazione professionale, la rilevazione e l’analisi dei processi psicomotori, cognitivi, sociali ed emozionali all’interno degli ambienti di apprendimento; pratiche di management di asili nido e servizi vari per l’infanzia.

Le mobilità avranno luogo in Germania, grazie all’organizzazione della Paritätische, in Thuringia, e in Polonia grazie alla Fundacja Gaudete in Slesia. Il programma delle mobilità prevede due settimane di soggiorno all’estero per ciascun partecipante e partirà dopo una preparazione specifica, dopo lo start up del progetto, dedicata alla condivisione di un vocabolario pedagogico comune (condiviso con i partner ospitanti) e un breve corso sulla terminologia tecnica in lingua inglese (lingua ufficiale del progetto).

Il Progetto “EACH – European Approaches for Children Education” si è concluso, con grande successo, il 30 giugno 2012.

TERMINI CANDIDATURA SCADUTI

Clicca qui per scaricare la modulistica